Tra le esperienze musicali che ho avuto il piacere di intraprendere negli anni, sicuramente, il lavoro svolto per la colonna sonora del corto The Fridge, opera prima del regista Stefano Asole, merita di essere ricordata, ed in particolare la richiesta che mi venne fatta ” voglio che dalle musiche traspaia voyeurismo e claustrofobia” spero di esserci riuscito. Buona visione !

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.